Home » Disoccupazione » L’importanza della presentazione

Parliamo di Curriculum Vitae e specificatamente dell’importanza della lettera di presentazione, che spesso molti candidati tralasciano, pensando che possa essere superflua, non accorgendosi del reale valore che una buona presentazione può dare all’immagine del candidato.

Per esperienza, tutte le società di Recruiting danno un’importante peso alla lettera di presentazione. All’interno di questo documento potrete scrivere qualcosa di voi, del vostro carattere, dei vostri pregi, puntando a far capire a chi vi sta valutando perché dovrebbe scegliere proprio voi.

Infatti, mentre il curriculum è un contenitore delle vostre esperienze e delle vostre capacità, redatto in modo standard e che spesso è molto simile tra molti candidati, soprattutto se non avete molte esperienze lavorative, la lettera di presentazione è qualcosa che parla di voi nello specifico e che può attirare l’attenzione del reclutatore.

Come per la redazione del Curriculum Vitae, anche per la lettera di presentazione esistono tantissime guide su internet che vi aiutano ad imparare quei piccoli trucchetti che potranno esservi molto utili ad enfatizzare i vostri pregi.

Ad esempio, qui trovate un’utilissima guida su come scrivere una bella lettera di presentazione e se seguirete questi preziosi consigli avrete molte più probabilità di essere convocati per un colloquio, dove dovrete essere ancora più bravi ad esplodere i concetti contenuti nella lettera.

La lettera di presentazione può essere allegata sempre al Curriculum. Anche sui siti internet che redigono automaticamente il Curriculum, dopo avervi fatto una serie di precise domande, quasi sempre è possibile allegare una lettera di presentazione prima di confermare la candidatura.

Utilizzate tutti gli strumenti a vostra disposizione e vedrete che presto troverete il vostro nuovo lavoro.