Home » Guadagno » Avviare un eCommerce a costo zero oppure affidarsi alla giusta web agency

Avviare un eCommerce a costo zero è possibile?

 

Molte persone si fanno questa domanda, ma la verità è che, nonostante il web offra numerose soluzioni, per avviare un’attività commerciale online che possa avere successo, un budget minimo è sempre indispensabile.

 

Perciò, andiamo ad analizzare attentamente le varie fasi della realizzazione di un eCommerce e cerchiamo di capire qual è la migliore soluzione per riuscire a farlo funzionare.

 

La costruzione e l’avvio di un punto vendita virtuale

 

Esistono numerosi CMS e strumenti online che consentono di realizzare un eCommerce in pochi click.

 

Alcuni sono gratuiti per un breve periodo di prova, altri richiedono un pagamento mensile o annuale sin dall’inizio. Pertanto, anche se doveste decidere di realizzarlo senza l’aiuto di un professionista, sappiate che lo spazio web, prima o poi, andrà pagato. Perciò, è certamente possibile avviare un eCommerce a costo zero, ma come potete vedere non sarà sempre così. Se poi dovete acquistare i prodotti in anticipo, il materiale per realizzarli (se si tratta di oggetti artigianali) o assumere anche solo un freelance per la creazione del vostro portale, l’idea di non spendere nulla si allontanerà sempre più.

 

Per tutti questi motivi, è utile sapere che la maggior parte degli esperti nel settore affermano che avere un budget di partenza è fondamentale: il 20% di esso sarà utile per la creazione del sito e l’80% per la promozione. Quest’ultima è la prima regola da seguire per ottenere il vostro successo online. Purtroppo tantissimi imprenditori la ignorano, portando i propri negozi virtuali alla mediocrità o, peggio, a non decollare mai.

 

La giusta e indispensabile promozione

 

Come avrete capito, la promozione è fondamentale e molte volte non è a costo zero. Infatti, esistono numerose strategie di web marketing vincenti, come le campagne promozionali tramite email e i social network. All’inizio, è possibile avviarle senza avvalersi di strumenti a pagamento, ma attraverso attività di promozione “manuali”, come la condivisione sui gruppi e i profili dei social media e l’invio delle email non automatizzate.

 

Tuttavia, con il passare del tempo, quando i contatti aumenteranno e quando sarà il momento di ampliare ulteriormente il numero di utenti da raggiungere, queste operazioni non saranno più abbastanza, e perciò sarà necessario iniziare a investire il proprio budget in campagne pubblicitarie a pagamento.

 

 

La soluzione migliore per avere successo online

 

In poche parole, avviare un eCommerce a costo zero è fattibile ma non è abbastanza, ed è ciò che spesso ha portato alcune aziende e liberi professionisti a fallire nel raggiungimento degli obiettivi prefissati.

 

La soluzione migliore per avere successo online è quindi premunirsi di un budget che dovrà essere speso nel modo giusto, ovvero nella realizzazione del sito e nella corretta promozione.

 

Ad ogni modo, è utile sapere che è possibile affidarsi alla giusta web agency, alla quale si potrà delegare ogni singola attività spendendo cifre contenute e avendo la sicurezza di avere a disposizione degli esperti in grado di accompagnare ogni tipologia di business online verso il successo. In entrambi i casi si tratterà di un valido investimento, che tornerà indietro con un aumento dei profitti e il raggiungimento di importanti traguardi.